L'evento più bello di sempre!

La seconda edizione di IILEVEN Days è stata ancora più incredibile della prima!

15 posti andati via in una settimana dall’apertura delle iscrizioni.
San Martino in Passiria, una località speciale, nel cuore delle Alpi, incastonata nella Val Passiria. Lo scenario perfetto per quattro giornate magiche. 

Se il primo anno è stato un test, un salto nel vuoto, il secondo anno ci ha dato prova di quanto questo evento sia un’occasione unica ed entusiasmante per gli appassionati del ruolo di provare l’esperienza sia di essere professionisti per 3 giorni, ma anche di  vivere un’esperienza familiare e di condivisione senza precedenti.

I portieri hanno dato tutto in queste lunghe giornate di allenamento, allenandosi al massimo, con un entusiasmo senza pari!
Ma scopriamo un po’ più nel dettaglio cosa è successo in questa edizione:

I protagonisti

Team Red

Alex Capogrosso

Filottrano (AN)

Giacomo De Caprio

Verona (VR)

Manuel Miragoli

Zelo Buon Persico (LO)

Mariavittoria Pazzocco

Verona (VR)

Enrico Pirini

Cervia (RA)

Federico Santi

Montemurlo (PO)

Marco De Martin

San Fior (TV)

Team Black

Tommaso Orsini

Urbisaglia (MC)

Riccardo Martinelli

Bologna (BO)

Alex Fioravanzo

Laives (BZ)

Ettore Benatti

Cassano d'Adda (MI)

Michele Pitta

Bagnaria Arsa (UD)

Simone De Martini

Colnago D'Adda (MB)

Federico Tedesco

Roma (RM)

Timoteo Zanettin

Lonigo (VI)

Cosa è successo durante l'evento...

Giorno 1

Pomeriggio – Ripresa post-gara e lavoro tecnico​
Dopo la consegna del materiale, abbiamo iniziato subito con i primi scatti e dopo una breve presentazione dell’evento, la seduta si incentra sulla ripresa post-gara, nella quale andiamo a riprendere i gesti tecnici del portiere nello specifico. 

Ci dividiamo in 3 gruppi in base all’età e lavoriamo contemporaneamente su queste tematiche. 
Come visto nella presentazione dei protagonisti, abbiamo diviso in 2 squadre di colori diversi in modo da creare dei giochi a fine delle sedute e l’ultimo giorno nelle quali i partecipanti si sfidano per la vittoria finale.

Giorno 2

Mattina – Spinte
La seduta era incentrata su una progressione di lavoro di forza in campo e sui tipi di passi e appoggi finalizzati al tuffo
In questa seduta abbiamo visto una vera e propria compilation di miracoli!

Pomeriggio – Cross e Distribuzione
Abbiamo lavorato su aspetti molti importanti per il portiere moderno: le letture sui cross e la gestione del gioco con i piedi
Partendo dalle basi dei gesti tecnici, fino alla complessità delle situazioni della gara, abbiamo cercato di fornire gli strumenti per sentirsi sempre più sicuri in queste dinamiche di gioco.

Giorno 3

Mattina – Parate a Contrasto e Copertura
In questa seduta ci siamo concentrati in tutte le situazioni nelle quali siamo costretti a fare un secondo intervento nello stretto oppure ci troviamo a fronteggiare una situazione di uno contro uno dove dobbiamo conoscere e scegliere tra vari strumenti per essere efficaci

Pomeriggio – reattività e destrezza
Nell’allenamento del pomeriggio il focus è stato tutto sull’allenare quelle caratteristiche specifiche fondamentali per il nostro ruolo, come la destrezza e la reattività nel breve, attraverso svariati esercizi/giochi che hanno messo sotto stress non solo il fisico ma anche la testa dei portieri! 

Giorno 4

Mattina – Sfide
Il terzo giorno, quello dedicato alle sfide, ha accompagnato ad una parte ludica, sempre un aspetto didattico. Quindi abbiamo abbinato a sfide più classiche, altre sfide più finalizzate ad allenare aspetti reali del ruolo.

Partendo da un calcio-tennis a tocchi condizionati mano-piede, dove è il tocco del compagno a dettare la nostra giocata, fino alla partita “Tutti attaccanti, Tutti portieri” molto cara al nostro Vale, fino a partite con due portieri in porta. 

Tutti questi giochi, hanno aiutato i partecipanti a sviluppare comunicazione e strategie, ad orientarsi fuori dalla loro classica “zona di confort” e prendere decisioni in breve tempo. 

Vuoi iscriverti all'edizione 2024?

Il total look II:Days 23